Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per mostrare servizi in linea con le tue preferenze. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Per non vedere più questo messaggio clicca sulla X.
Parrocchia Mater Dei
thumb

5 aprile 2017: festa del perdono e della confidenza.

Nel piazzale della "Madonnina" è stata celebrata la Prima Confessione di circa 90 bambini che stanno frequentando il 1° anno del catechismo in preparazione alla Prima Comunione.

I Catechisti hanno organizzato7 bene. Il bel tempo ha illuminato le due ore di raccoglimento e di incontro con Gesù. I bambini e bambine sono stati proprio bravi, attenti e anche un po' emozionati per l'avvenimento.
C'è stata la preparazione al sacramento della confessione con i bambini seduti sull'erba verde del prato, divisi in aiuole, con i propri catechisti. All'inizio, Don Flavio ha commentato un brano del Vangelo e il significato del rito della Confessione; i catechisti hanno poi continuato l'animazione e la riflessione nelle aiuole.
Con ordine e raccoglimento, ciascun bambino e bambina sostava nel luogo dell'esame di coscienza personale, scriveva qualche parolina nell'immagine di un "pane vecchio e sporco" e poi, con quello in mano, si presentava al sacerdote e confessava i propri peccati; con l'atto di dolore, poi, consegnava al sacerdote il "pane vecchio e sporco" e il sacerdote dava l'assoluzione dei peccati e riduceva a pezzetti quel pane vecchio per far capire che "similmente sono cancellati i peccati"; prima di salutare consegnava a ciascuno un sacchetto con della buona farina e diceva: "questa è la grazia di Dio; d'ora in avanti fai buon pane".
Un ultimo momento di preghiera è consistito nel bruciare i pezzetti del "pane vecchio e sporco" davanti al Crocifisso, poi la preghiera del Padre nostro e la benedizione finale.
La gioia dei bimbi sprizzava dagli occhi e dai gesti e si è moltiplicata quando è stato aperto il cancello e sono entrati i tanti genitori con dolci, pane buono e altro confezionato da loro e mangiato tutti insieme.
Che bello Signore! Aiutaci ad essere "pane buono" e a prendere sempre la tua farina per impastare

Lascia un commento
Code Image - Please contact webmaster if you have problems seeing this image code  Refresh Ricarica immagine

Salva il commento