Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per mostrare servizi in linea con le tue preferenze. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Per non vedere più questo messaggio clicca sulla X.
Parrocchia Mater Dei
thumb
Autore: Don Flavio Peloso

Auguri di Natale da Piazza San Pietro.

Il re Davide disse al profeta Natan: «Vedi, io abito in una casa di cedro, mentre l’arca di Dio sta sotto una tenda».
In quella stessa notte fu rivolta a Natan questa parola del Signore: «Va’, e di’ al mio servo Davide: Così dice il Signore: Forse tu mi costruirai una casa, perché io vi abiti? Io ti ho preso dal pascolo, mentre seguivi il gregge... Sono stato con te dovunque sei andato... renderò il tuo nome grande. Fisserò un luogo per Israele, mio popolo, e ve lo pianterò perché vi abiti e non tremi più... Ti darò riposo da tutti i tuoi nemici. Il Signore ti annuncia che farà a te una casa.
Io susciterò un tuo discendente dopo di te, uscito dalle tue viscere, e renderò stabile il suo regno. Io sarò per lui padre ed egli sarà per me figlio. La tua casa e il tuo regno saranno saldi per sempre davanti a te, il tuo trono sarà reso stabile per sempre».  2Sam 7,1-5.8-12.14.16

Dove c'è Dio, c'è casa.

"E' venuto ad abitare in mezzo a noi" (Gv 1, 14).

Lascia un commento
Code Image - Please contact webmaster if you have problems seeing this image code  Refresh Ricarica immagine

Salva il commento