Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per mostrare servizi in linea con le tue preferenze. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Per non vedere più questo messaggio clicca sulla X.
Parrocchia Mater Dei
thumb

Domenica 14 aprile 2019.

Con la Domenica delle Palme inizia la grande settimana, la settimana alta, perché è il culmine della vita di Gesù e della vita della Chiesa".
La solenne liturgia delle Palme è iniziata nel piazzale interno del Centro Don Orione. Dopo avere benedetto i ramoscelli di ulivo, la processione si è mossa verso la chiesa parrocchiale. Il cielo sereno e l’aria fresca ha favorito la partecipazione dei fedeli. Molti i bambini presenti accompagnati dai catechisti.

“La gente che acclamava Gesù era festosa per la presenza di Gesù, ma portava in sé anche tante ambiguità, dubbi e incoerenze”, ha osservato il Parroco presiedendo la celebrazione. “Anche noi siamo chiamati a purificarci al contatto di Gesù, a godere della bellezza del suo amore e a seguirlo per diventare sempre più autentici. Non basta battere le mani a Gesù o cantare “Santo, santo! Osanna!” dalla finestra o dal ciglio della strada. Bisogna mettersi in cammino con Gesù, diventare suoi discepoli. Questo è il significato della breve processione con le palme di ulivo in mano fino alla chiesa, dove leggeremo e celebreremo il mistero della sua passione e resurrezione”.

La chiesa “Mater Dei” si è riempita come non mai.
C’era clima di attenzione e devozione, soprattutto durante la lunga lettura del racconto della Passione di Gesù.
“Prendiamo posto nella vicenda di Gesù che abbiamo rievocato”, ha invitato Don Flavio. “Mediante la liturgia, la Pasqua "avviene" oggi, diventiamo contemporanei di quell’evento e abbiamo la responsabilità e la grazia di riceverne i frutti”.

Il Calendario delle celebrazioni della Settimana Santa offre la possibilità di vivere da vicino e di cuore la nostra compassione e comunione con Gesù.

Lascia un commento
Code Image - Please contact webmaster if you have problems seeing this image code  Refresh Ricarica immagine

Salva il commento