Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per mostrare servizi in linea con le tue preferenze. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Per non vedere più questo messaggio clicca sulla X.
Parrocchia Mater Dei
thumb

27 febbraio 2020. Un’ora e dieci di immagini tra le pieghe di una cronistoria “europeista” degli ultimi 25 anni che, in nome di dogmi e regole economiche, ha smantellato la democrazia e il bene dei cittadini.

PIIGS: UN FILM PER RIFLETTERE SULL'ECONOMIA E SULLE SUE CONSEGUENZE NELLA VITA SOCIALE.
Una quarantina di persone si sono ritrovate in una sala della Parrocchia per vedere il film "PIIGS", iniziali di Portogallo Italia, Irlanda, Spagna che vanno a formare la parola "pigs", cioè "maiali", nome dispregiativo dato dagli economisti a questi paesi, considerati inferiori perché hanno un debito pubblico alto per l'elevata spesa pubblica interna.
Alla proiezione era presente anche il regista Federico Greco.
È un docu-film che aiuta a capire quello che sta avvenendo nella macroeconomia europea e più estesamente nel mondo con l'instaurazione del liberismo economico senza regole sociali.
Si tratta di un viaggio coinvolgente e inquietante nel cuore della tragica crisi economica europea, verificato con continui richiami alle conseguenze nella vita di una Cooperativa e dei suoi dipendenti e disabili che rimangono esclusi dall’assistenza.
Intervengono nel film noti personaggi ed esperti del mondo dell’economia.
“I 'diritti' ottenuti nel dopoguerra sono diventati 'servizi' e il 'cittadino' oggi è un 'cliente'. E ci sono servizi che non tutti i clienti possono permettersi”, spiega lo scrittore Erri De Luca.
Alla visione del film è seguito qualche momento di risonanza e dibattito.

Lascia un commento
Code Image - Please contact webmaster if you have problems seeing this image code  Refresh Ricarica immagine

Salva il commento

thumb
Buonanotte del 4 aprile 2020