Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per mostrare servizi in linea con le tue preferenze. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Per non vedere più questo messaggio clicca sulla X.
Parrocchia Mater Dei.
thumb

Il parroco, don Flavio Peloso, ha tenuto due ore di formazione orionina, il 15 febbraio 2017.

Mercoledì 15 febbraio 2017, presso il Centro “don Orione” di Monte Mario, il Parroco della Parrocchia “S. Maria Mater Dei” don Flavio Peloso, già Superiore Generale dei Figli della Divina Provvidenza, ha incontrato i collaboratori del Polo Sanitario per un confronto sulle motivazioni che sostengono il prendersi cura delle persone ospiti nel Centro di Riabilitazione e nella RSA, alla luce del pensiero del Fondatore, S. Luigi Orione.  

Siamo stati guidati in un percorso che ha toccato cinque punti di riflessione; con un rimando biblico, don Flavio ha introdotto il primo punto, ne uccide più il pensiero debole che la spada, aiutando i numerosi presenti a comprendere che “l'esperienza buona resiste alle opinioni” disumanizzanti e può trasformare il nostro Centro in una “riserva naturale di umanità”, dove le persone si sentono realmente a casa, perché rispettate nella loro integrità.

Successivamente, abbiamo posto l’attenzione sul processo di secolarizzazione dell'attività assistenziale ed educativa che pone una sfida di qualità e gratuità delle Opere di don Orione; gli strumenti per radicare il carisma nell’oggi passa attraverso la “qualità dell'umanità” ed un rinnovato slancio verso la “gratuità”.

La riflessione è proseguita toccando altri punti: il forte stimolo a vivere il nostro servizio da persona a persona, a persone, attraverso l’esperienza quotidiana del toccare la carne di Cristo, in un contesto di gnosi religiosa.

La conclusione della riflessione di don Flavio, cui sono seguite alcune condivisioni con i collaboratori, ci ha irrobustito nella consapevolezza che, pur in un contesto in cui “Dio è morto… e anche noi non ci sentiamo troppo bene” (Woody Hallen), siamo chiamati a vivere con la fiducia nella Divina Provvidenza!

Gaudenzio Fumarola

Lascia un commento
Code Image - Please contact webmaster if you have problems seeing this image code  Refresh Ricarica immagine

Salva il commento

thumb
Buonanotte del 25 settembre 2021